Prologo del congresso, due appuntamenti sulla libertà di stampa
lunedì 11 febbraio 2019

Ad un giorno dall'apertura del Congresso della Federazione nazionale della stampa, il segretario del sindacato regionale Rocco Cerone, assieme al presidente della Provincia Maurizio Fugatti, al presidente dell’Ordine dei giornalisti Mauro Keller ed alla presidente dell’Assostampa di Trento Patrizia Belli, ha incontrato due classi delle scuole medie di Levico per un confronto in tema di libertà di pensiero e diritto di informazione. L’evento, tenutosi presso l’istituto comprensivo di Levico Terme, rappresenta il primo appuntamento organizzato nell’ambito del protocollo d’intesa sottoscritto lo scorso gennaio tra le associazioni di categoria regionali e l’amministrazione pubblica, al fine di favorire la cittadinanza attiva e consapevole sul tema della diffusione di notizie su web e social-media, nonché per far conoscere ai giovani i diritti riconosciuti dalla Carta costituzionale su informazione e partecipazione democratica.

Obiettivo dell’incontro, che ha coinvolto due classi terza, come distinguere la corretta informazione dalle cosiddette “fake-news”, in un periodo in cui l’impiego di nuove tecnologie comporta spesso un bombardamento continuo di notizie e aggiornamenti in tempo reale, non sempre veritieri.

“Questa iniziativa intende accrescere la coscienza civile dei nostri giovani, perché avere nell’informazione punti di vista diversi è un valore per la nostra democrazia. Ringrazio pertanto i giornalisti per l’attuazione del protocollo e perché incontrare gli studenti su questi temi ce li fa conoscere e ci fa capire come sono e cosa chiedono le nuove generazioni”, ha detto il presidente Fugatti.

L’incontro si è concluso con il saluto di Marino Simoni, Commissario straordinario del comune di Levico, che si è detto orgoglioso di ospitare nella cittadina della Valsugana il congresso Fnsi, importante elemento di crescita per la città e per tutto il Trentino.
Nel pomeriggio, l’abitato termale ha invece ospitato una tavola rotonda aperta alla popolazione dal titolo “Il dovere di informare e il diritto di essere informati: l’Articolo 21 nella Costituzione italiana”. Nel corso del confronto, moderato dal giornalista Fabrizio Franchi, sono intervenuti il presidente della Fnsi Giuseppe Giulietti, Laura Viggiano, dell’assocazione Articolo 21, e Roberta De Maddi, del Sindacato unitario dei giornalisti della Campania.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,656 sec.